martedì 23 luglio 2013

Kiko, Colour Correction Powder




E' ormai " universalmente" noto a chi mi segue che la mia pelle presenta delle discromie e quindi sono molto interessata a tutto ciò che il mercato offre in campo di "correzione".
 Altra sorpresa Kiko di questo Luglio2013 è stata una linea di basi correttive e primer. 
Il prodotto che più  ha attirato la mia attenzione, vuoi perchè ho la fissa di blush e ciprie, vuoi perchè alcuni prodotti già li conoscevo e altri non erano adatti alla mio tipo di pelle, è stata la cipria cotta multicolore correttiva. 
Una Powder in 4 tonalità il cui scopo come tutte le ciprie è quello di fissare il make up, in aggiunta questo mosaico di colori dovrebbe uniformare e illuminare l’incarnato minimizzando otticamente rossori e discromie cutanee. Questo avverrebbe perchè secondo lo spettro dei colori, è complementare a  certi tipi di discromie, mentre la luminosità dell'incarnato dipende dal fatto che in toto la powder tende al giallino proprio come la mitica Banane della LeClerk,anche se in realtà il colore è un tantino più neutro.
 La sua cialda include 4 colori diversi posti secondo un design esclusivo, che possono essere usate insieme scaldando l’incarnato, minimizzando le discromie e adattandosi a ogni cromia di pelle, dalle più chiare alle più scure, oppure separatamente e quindi vediamo in dettaglio la tabella dei colori presenti e il loro potenziale:

  • il giallo neutralizza le discromie oculari e nasconde occhiaie scure e vene visibili:  le discromie blu/viola e in più dona lumimosità
  • il lilla neutralizza il colore giallognolo,  per ravvivare un incarnato giallino "spento"o le occhiaie o le zone marroncine. Per quello è indicato per illuminare le pelli olivastre
  • il verde per correggere rossori e capillari rotti.
  • l'arancio  neutralizza occhiaie e macchie scure
In sintesi la Colour Correction Powder è una cipria illuminante e correttiva che fissa perfettamente il fondotinta e attenua le discromie qualora questo fosse poco coprente. Il finish è opaco ma la cipria è sottile e corposa al tempo stesso.  La texture è molto leggera e morbida, si sembra strano ma a toccarla l'impressione è proprio di morbidezza, in termini tecnici la possiamo definire setosa. Questo fa arguire che non secca la pelle. La caratteristica peculiare di questo prodotto e' proprio la consistenza: leggera e multifunzione, agisce sulle discromie ma permette, anche, di opacizzare al meglio il viso con una tenuta davvero buona ,evitando cosi l'effetto lucido tipico della zona T(oleosa). La motivazione è questa polvere ultra sottile composta da pigmenti puri e impalpabili che danno  quel  tocco setoso, leggero alla cipria  che perciò fissa e uniforma il trucco senza seccare la pelle.


 La pelle dopo il make up si presenta dunque uniforme con  le discromie minimizzate e senza difetti evidenti, il colorito luminoso. Il colorito appare sano e ravvivato grazie alla perfezione cromatica delle diverse tonalità della cipria e ill make up dura più a lungo.


Va applicata sul viso sfumando con un pennello e se si necessita di ulteriore opacizzazione, si ripete l’applicazione durante la giornata. Stesa sul pennello appare color panna/giallino pallido, ma in realta' il finish e' trasparente. Se ne applicate in quantità eccessiva o non avete alcun tipo di problema alla pelle del viso, la Colour Correction risulta evidente, invece in condizioni ottimali e ben sfumata dà proprio un bell'effetto. Con l'abbronzatura non posso dirvi nulla perchè ancora non ho preso" il sole". Personalmente trovo che sia un prodotto buono ,adatta a chi ha bisogno di coprire imperfezioni davvero evidenti. Può essere utilizzata da sola quando non si necessita di fondotinta o creme coloranti, se si vuole avere lo stesso un colorito uniforme e un aspetto sano e luminoso.

Packaging
 La scatola di cartone che la contiene è la solita della linea Kiko, nera minimalista con il logo in bianco. Invece la scatolina in plastica dura della cipria, è bianca ed è fornita al suo interno di un confortevole specchietto.

  • Ipoallergenico = formulato per minimizzare il rischio di allergie.
  • Non comedogenico
  • Paraben free
  • Fragrance free



La quantità è 9.5 gr, la scadenza 18 M dall' apertura e il costo è di 12.90 Euro presso i Kiko Store oppure il sito online.




Comparazione con la E.L.F. Complexion Perfection " Cool"
L'impatto visivo è diverso, design squadrato per la ELF  così come la scatola in plastica nera, anch'essa con lo specchietto. Le tonalità sono uguali come numero ma non come colore, abbiamo:
  • Il giallo le cui proprietà secondo lo spettro dei colori e della loro complentariertà sono eguali in entrambe le ciprie
  • Il verde, stesso discorso cioè per correggere rossori e couperose
  • L'azzurro  per ridurre le imperfezioni delle pelli chiarissime
  • Il rosa illumina la pelle opaca e spenta.

E' anch'essa una cipria a mosaico  correttiva dal potere opacizzante e fissante, non secca molto. I colori si possono usare insieme e singolarmente. Insieme formano una polvere bianca, trasparente  sul viso, che opacizza le zone più oleose e fissa il  fondotinta. 
Come texture è una polvere più sottile, meno setosa rispetto alla Colour Corection della Kiko e anche il colore è più chiaro, più bianca che gialla nell' insieme. Meno coprente e un pò più secca della Kiko richiede meno "accortezza" nell' applicazione, queste sono le differenze del prodotto in sè.


Altro discorso il vantaggio di essere economica ma lo svantaggio di essere reperibile solo online e di frantumarsi un pò troppo facilmente. Contiene un silicone il Dimethicone.
Costa 4.50 euro per 13.5 gr, scadenza 12 mesi dall' apertura. Quindi costa meno ed ha più prodotto anche se la qualità a mio modesto parere è un pò inferiore. E' in vendita solo online sul sito ELF. Ora è presente con altre due tipologie di mosaico:  la warm e la shimmer.

Warm

    Shimmer



    INCI  Elf Complexion Perfection, per il confronto:

    Mica, Talc, Magnesium Myristate, Polymethyl Methacrylate, Nylon-12, Titanium Dioxide, Octyldodecanol, Dimethicone, Aluminum Starch Octenylsuccinate, Silica, Sodium Dehydroacetate, Boron Nitride.

    2 commenti:

    Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...